Taxi en Smara

L’idea del progetto TAXI a Smara nasce da un nostro colloquio col governatore. L’amministratore ci segnalava un annoso problema: i tassisti, per farsi ombra, aspetta i clienti sotto le proprie auto. Una situazione che a volte diventa insostenibile a causa dell’elevate temperature nell’aria.
Spesso i Saharawi fanno car-sharing per ottimizzare i costi degli spostamenti quindi attorno ad un taxi si possono creare situazioni di 4-5 persone che attendono la partenza del mezzo.
Abbiamo sviluppato l’idea di creare una pensilina in cemento sotto la quale i tassisti e i propri clienti aspetteranno di partire in un contesto dignitoso e umano.
L’idea e’ diventata realtà grazie al contributo di 5.500 € erogato da 1514 Oltre il Muro ONLUS. Il 22 febbraio 2015 il Presidente Fabio Giacomini, in presenza della delegazione della Sahara Marathon, ha inaugurato il centro alla presenza del Governatore di Smara. Purtroppo il ricovero dei taxi nel corso degli anni 2016 e 2017 non è stato utilizzato a tal punto da convincerci che il progetto non ha raggiunto gli obiettivi e che la struttura debba essere convertita in altro. Per questa ultima proposta sono in corso proposte agli amministratori di Smara.